Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Schede reperti Museo di scultura an... Schede Barracco Statua di Harsiesi
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Statua di Harsiesi


Statua di Harsiesi

Il busto apparteneva a una statua di un personaggio maschile rappresentato in posizione stante, con una parrucca corta e liscia. Il volto ovale è caratterizzato da occhi di forma allungata, un tempo realizzati a intarsio in pasta vitrea. La scultura era dotata di un pilastro dorsale con la sommità arrotondata e decorato da un’iscrizione in geroglifici incisi; il testo, oggi frammentario, recita:
1-“il nobile, il conte, generalissimo, Harsiesi. Egli dice “Oh[……]
2- egli porga delle offerte per mano tua. Le strade sono davanti a voi. Una è davanti ai figli […..]
3 – per voi in ogni tempo. Sia protesa la mano verso di me con acqua lustrale, incenso e […..] nel nostro tempo per l’eternità [...]” (traduz. di Loredana Sist).
Il testo presenta elementi grafici tipici dell’epoca saitica, ma alcune caratteristiche della statua, come gli occhi resi con la tecnica a intarsio, suggeriscono una datazione successiva. (FS)

Ulteriori informazioni
Identificazione
  Numero*: inv. 23
Precedenti localizzazioni
  Provenienza: Sconosciuta
Oggetto
  Definizione: Statua
  Classe e produzione: Scultura
  Titolo/soggetto:

Statua di Harsiesi

Cronologia
  Datazione generica: XVII-XXX dinastia
Dati tecnici
  Materia: Basalto
  Altezza: 53,2
  Varie: Stato di conservazione: frammentario. Si conserva il busto, privo delle braccia; la statua è priva del naso e presenta ampie scheggiature.
Bibliografia
  Bibliografia:

1996, Sist L.,  “Museo Barracco. Arte Egizia” Quaderno - 3, Roma, pp. 66 - 68

« dicembre 2020 »
dicembre
lumamegivesado
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031