Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Schede reperti Museo di scultura an... Schede Barracco Statua virile frammentaria
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Statua virile frammentaria


Testa virile

La testa era parte di una statua a figura intera di un personaggio maschile raffigurato con una parrucca a casco lunga sino alle spalle e che lascia scoperte le orecchie. La parrucca è piuttosto elaborata: è infatti costituita da un doppio ordine di ciocche, quadrettate quelle che incorniciano il volto e lisce quelle più esterne, ed è decorata con una treccia che scende dalla tempia destra. La statua era dotata di un pilastro dorsale di cui resta la parte terminale sotto la parrucca; su di esso resta traccia della parte iniziale di un’iscrizione, ovvero l’inizio del titolo “il nobile”. Il tipo di parrucca portato dal personaggio, in particolare la treccia, lo definisce come membro del clero menfita del dio Ptah, elemento che può indicare che il pezzo provenga dall’area menfita. (MPB)

 

Ulteriori informazioni
Identificazione
  Numero*: inv. 15
Reperimento
  Reperimento:

Area menfita?

Oggetto
  Definizione: Statua/ testa
  Classe e produzione: Scultura
  Titolo/soggetto:

Testa virile

Cronologia
  Datazione generica: Inizio XIX dinastia
Dati tecnici
  Materia: Quarzite
  Altezza: 20
  Varie: Stato di conservazione: discreto. Si conserva fino alla base del collo, manca la punta del naso.
Bibliografia
  Bibliografia:

1996, Sist L.,  “Museo Barracco. Arte Egizia” Quaderno - 3, Roma, pp.55-56

« ottobre 2020 »
ottobre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031