Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Schede reperti Museo di Scienze Nat... Schede Reperti Mummia di falco
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Mummia di falco


Mummia di falco

La testa e il fondo presentano zone sbendate. Secondo gli studi proposti da Loret e Gaillard, i rapaci presentavano numerose fratture nelle ali. Questo comproverebbe, insieme alle esigue dimensioni dei falchi, che venivano intenzionalmente allevati, tenuti in cattività e quindi uccisi per essere dedicati come ex voto.
Ulteriori informazioni
Identificazione
  Numero*: E.0010
Precedenti localizzazioni
  Provenienza: Sconosciuta
Oggetto
  Definizione: Mummia
  Classe e produzione: -------------------------
  Titolo/soggetto:

Mummia di falco

Cronologia
  Datazione generica: Età tolemaica-romana
Dati tecnici
  Altezza: 27
Restauri (Etichetta non tradotta)
  Restauri:

2003-2004

Bibliografia
  Bibliografia: 2002, Pozzi Battaglia M. in “Egitto. Dalle piramidi ad Alessandro Magno”, catalogo mostra Fondazione di Via Senato Milano (5 dicembre 2002-18 maggio 2003), p.123