Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Schede reperti Museo Nazionale Prei... Schede Pigorini Vaso (inv. 74536)
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Vaso (inv. 74536)


Vaso

Vaso dal corpo ellissoidale, orlo estroflesso e due piccole anse a nastro sulla spalla. Fondo piatto irregolare. La decorazione mostra sulla spalla linee ondulate che rappresentano l’acqua, in corrispondenza delle anse e sul bordo della bocca. Il motivo centrale della decorazione è una pianta che la maggior parte degli egittologi legge come una aloe, prendendo spunto dall’interpretazione di Petrie del 1920 (Prehistoric Egypt, in British School of Archaelogy in Egypt 31, London), ma più recentemente è stata avanzata l’ipotesi che si tratti di un banano selvatico (Ensete ventricosum). Questa pianta ha riscontri archeologi della sua effettiva conoscenza e utilizzazione in epoca faraonica in ritrovamenti nei residui trovati in vasi di birra (risalenti al 1400 a.C.) che esaminati hanno indicato la presenza di cellule di lievito cresciuto sul banano selvatico usate per produrre la fermentazione (1993, Manniche L., An ancient egyptian herbal, London, p. 101). (M.P.B.)
Ulteriori informazioni
Identificazione
  Numero*: inv. 74536
Precedenti localizzazioni
  Provenienza: Acquisto di Roberto Parimbeni, Qena 1904 (presso l’antiquario Girghis)
Reperimento
  Reperimento:

Sconosciuto

Oggetto
  Definizione: Vaso
  Classe e produzione: Vasellame ceramico
  Titolo/soggetto:

Vaso

Cronologia
  Datazione generica: Naqada II
Dati tecnici
  Materia: Argilla
  Altezza: 11,2
  Varie: Stato di conservazione: buono
Bibliografia
  Bibliografia: 2005-2007, Cappozzo M., “La collezione Egizia del Museo Nazionale Preistorico Etnografico Luigi Pigorini”, in Bullettino di Paletnologia Italiana, Vol. 96, p. 177, scheda 139, fig. 39.
« ottobre 2020 »
ottobre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031