Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Situla


Situla

La situla è decorata con raffigurazioni rese  a rilievo. La zona sottostante l’ orlo del vaso presenta una serie di immagini con la barca solare. La scena centrale è invece formata da due personaggi maschili in posizione stante e con le braccia alzate in adorazione verso alcune divinità, tra cui Amon-Min, Horus, Iside e Nefti. Sotto alcune figure inginocchiate con un braccio alzato e uno ripiegato al petto (gesto henu) pregano e gioiscono. Queste immagini si ricollegano al significato di rinascita dopo la morte e rigenerazione, a cui fa riferimento anche la forma a mammella tipica di questi recipienti, associati al culto della dea Iside. Il fondo è decorato con un fiore di loto. Anche la forma del manico secondo molti ha un valore simbolico e richiama l’amuleto shen, anch’esso simbolo solare.

Ulteriori informazioni
Oggetto
  Definizione: Situla
  Classe e produzione: Arredi liturgici
  Titolo/soggetto:

Situla

Cronologia
  Datazione generica: Epoca Tarda
Dati tecnici
  Materia: Bronzo
  Tecnica: A rilievo
  Varie: Stato di conservazione: la situla presenta diverse lacune che obliterano parte della rappresentazione.
Bibliografia
  Bibliografia: 1979, Bresciani E., "Un Ushabti del generale Psametek-sa-Neith nel museo "L. Pogliaghi" a Varese" in "Egitto e Vicino Oriente II", Pisa, pp. 49-55