Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Home Schede reperti Museo Civico di Pala... SchedeOggetti Ushabti di Ramesse
Vai su di un livello
Oggetto archeologico

Ushabti di Ramesse


Ushabti con veste da vivente di Ramesse
Statuetta ushabti, ovvero “rispondente” secondo il VI Capitolo del Libro dei Morti, testo che la statuetta riporta in sei linee sul retro e i fianchi del gonnellino. Il capitolo fa riferimento alla possibilità di queste statuette di animarsi e rispondere al defunto che le evoca per aiutarlo nei lavori faticosi che anche nell’aldilà richiede il lavoro dei campi. Nella fascia frontale del gonnellino si trova la formula “Risplende l’Osiride” seguita dal nome e dal titolo di Ramesse scriba della tavola d’offerta del Signore delle Due Terre. Il fatto che l’ushabti porti l’abito da vivente invece di avere la più comune forma mummiforme indica che appartiene al gruppo dei capi squadra. In ogni tomba infatti potevano esserci numerosi ushabti, spesso il numero è di 365 mummiformi, uno per ogni giorno dell’anno più 36 capi squadra, che si distinguono appunto dal fatto che indossano abiti da viventi. Nella collezione è presente anche un usciabti mummiforme appartenente allo stesso defunto. (MPB)
Ulteriori informazioni
Identificazione
  Numero*: inv. 203
Precedenti localizzazioni
  Provenienza: Sconosciuta
Oggetto
  Definizione: Statuetta funeraria
  Classe e produzione: Arredi funerari
  Titolo/soggetto: Ushabti con veste da vivente di Ramesse
Cronologia
  Datazione generica: XIX dinastia
Dati tecnici
  Materia: Pietra
  Altezza: 17
  Varie: Stato di conservazione: buono.
Bibliografia
  Bibliografia: 1983, Donatelli L., “La raccolta egizia di Giuseppe Acerbi”, Mantova, p. 83
Navigazione
« ottobre 2020 »
ottobre
lumamegivesado
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031